Udienza 15.04.2013


COMUNICATO STAMPA

Oggi, alla prima udienza del processo concordia il pool di 30 avvocati “Giustizia per la Concordia”, si sono costituiti come parti civili per i loro assistiti, circa 100 persone, nei confronti di tutti gli imputati, richiedendo 1 milione di euro per ciascun passeggero, a titolo di risarcimento del danno, collegandolo ad un innovativo criterio di liquidazione che tenga necessariamente conto del cd. “danno punitivo” di derivazione statunitense, onde garantire che i passeggeri che si sono rivolti alla giustizia americana non godano di privilegi rispetto a coloro che hanno dato fiducia ed accettato la giurisdizione italiana nella vicenda.

Per questo gli Avvocati dei naufraghi procederanno a richiedere la citazione della Costa S.p.A. come responsabile civile, sin dalla udienza di mercoledì prossimo, chiedendo il sequestro conservativo di una nave della flotta da crociera.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...